Rapporto 2018 sulla libertà di religione nel mondo – San Marino

La legge proibisce le discriminazioni religiose, impedisce che vengano poste restrizioni alla libertà di religione e prevede misure per perseguire penalmente i reati basati sull'odio religioso. Un accordo con la Santa Sede, ratificato a settembre, ha confermato che l’istruzione religiosa cattolica dev’essere offerta in tutte le scuole pubbliche, ma la legge garantisce il diritto di ...
Leggi di più»

Rapporto 2018 sul rispetto dei diritti umani – San Marino

La Repubblica di San Marino è una democrazia multipartitica. Il Consiglio grande e generale (il Parlamento unicamerale eletto dal popolo) sceglie al proprio interno due capitani reggenti (che svolgono congiuntamente le funzioni di capo dello Stato). I capitani reggenti presiedono le riunioni del Consiglio e del Congresso di Stato (l’esecutivo), che è composto da non ...
Leggi di più»

Rapporto 2017 sulla libertà di religione nel mondo – San Marino

La legge proibisce le discriminazioni religiose, impedisce che vengano poste restrizioni alla libertà di religione e prevede misure per perseguire penalmente i reati basati sull'odio religioso. Un nuovo codice deontologico degli operatori dell'informazione vieta qualsiasi discriminazione basata sulla religione. In tutte le scuole pubbliche viene insegnata la religione cattolica, ma la legge garantisce il diritto ...
Leggi di più»

Rapporto 2017 sul rispetto dei diritti umani – San Marino

La Repubblica di San Marino è una democrazia multipartitica. Il Consiglio grande e generale (il Parlamento unicamerale eletto dal popolo) sceglie al proprio interno due capitani reggenti (che svolgono congiuntamente le funzioni di capo dello Stato). I capitani reggenti presiedono le riunioni del Consiglio e del Congresso di Stato (l’esecutivo), che è composto da non ...
Leggi di più»

Rapporto 2016 sul rispetto dei diritti umani – San Marino

La Repubblica di San Marino è una democrazia multipartitica. Il Consiglio grande e generale (il Parlamento unicamerale eletto dal popolo) sceglie al proprio interno due capitani reggenti (che svolgono congiuntamente le funzioni di capo dello Stato). I capitani reggenti presiedono le riunioni del Consiglio e del Congresso di Stato (l’esecutivo), che è composto da non ...
Leggi di più»
Mostra di più ∨